domenica 6 maggio 2012

Colorazione digitale

Allora prima di passare al tutorial una piccola spiegazione su come di solito io coloro.
Per colorare uso quasi sempre Paint Tool Sai, con photoshop metto qualche ritocco finale e gli effetti, quindi questo tutorial sarà sulla colorazione digitale con Paint Tool Sai. Questo però non vuol dire che se non usate questo programma il tutorial non serve. Basterà trovare, nel programma che voi usate uno strumento che colori come un pennello normale ed uno che sfumi il colore.
E' mia abitudine suddividere il lavoro in cartelle, una cartella per la pelle, una per i capelli, una per i vestiti, ecc..., in questo modo mi è più facile portare delle correzioni.
Ogni cartella dentro ha 4 livelli, uno di colore base, due di ombre ed uno di luci.
La lineart in Paint Tool Sai sarà sempre in cima a tutti i livelli, quelli di colorazione quindi resteranno sempre in fondo a quest'ultimo.
La regola di paint tool sai è che il livello che sta sopra copre sempre quello sotto.
Detto questo, possiamo iniziare il nostro tutorial!
Buona visione ragazzi!!! (^o^)/


Apriamo il nostro disegno ormai sistemato con photoshop con il programma paint tool sai.
Abbiamo detto che i livelli dei colori saranno sotto la lineart.
Come noterete, paint tool sai, il livello non lo fa vedere trasparente ma bianco, però con questo esempio vi ho mostrato che è comunque trasparente. Paint Tool sai le trasparenze le fa vedere bianche, quindi potete stare tranquilli. Andiamo avanti


Creo la cartella della pelle ed inizio con il livello di colore base.
stendo il colore per tutto il corpo facendo attenzione a non sbordare sullo sfondo. Mentre non porto attenzione se il colore mi va sui capelli perchè tanto il livello dei capelli andrà sopra quello della pelle e quindi lo coprirà. Come detto prima, il livello che sta sopra copre quello che sta sotto.


Finita la base creiamo un nuovo livello che sarà la prima ombra.
Definisco le ombre con lo strumento pen. Come vedete dalla foto sono molto nette, ma non preoccupatevi troppo. Posizionate le ombre su tutto il disegno.




Per sfumarle useremo lo strumento Blur. 
Vedete che bell'effetto che crea?
Continuate in questo modo per tutto il resto del disegno^^






Terminato il primo strato di ombre poi passate al secondo e sfumate sempre la Pen con lo strumento Blur.
Nell'immagine di fianco potete notare il secondo strato di ombre.






Per ultime le luci.
Le stendo sul disegno sempre con la pen e sfumo con il blur.
Questa è la tecnica che uso per tutto il disegno.
Usatela per fare tutto il resto del lavoro.




Ecco i capelli eseguiti sempre con lo stesso metodo.
Un livello di colore base e due di ombre.








Per fare i punti luce sui capelli però non uso lo strumento blur, ma lo strumento airbrush.
Uso questo strumento semplicemente perchè mi piace di più l'effetto, ma se voi preferite l'altro metodo potete utilizzarlo tranquillamente, è solo questione di gusti, provate e vedete quello che più vi piace.


Per il vestito sempre la stessa tecnica usata per la pelle.










Lo stesso per gli occhi. Con l'unica differenza che nella base ci sono due colori, come vedete dall'immagine.
Ho definito anche la base per le labbra.
Colori base.




Primo livello di ombra.










Secondo livello di ombra.










Ora guardate bene. Per i punti luce negli occhi ho creato un nuovo livello. Ma invece di inserirlo nella cartella degli occhi, questo livello l'ho posizionato in cima a tutti. Anche sopra la lineart.
Questa cosa l'ho fatta perchè voglio che i punti luce mi coprano anche un po' di lineart degli occhi. Infatti se vedete bene l'immagine, i punti luce degli occhi hanno cancellato dei pezzetti di lineart.
Anche questa è semplicemente una questione di gusto, il riflesso in questo modo mi da un senso maggiore di empatia, poi comunque è sempre questione di gusti personali^^
Finito con paint tool sai di colorare il mio personaggio, salvo il lavoro e torno su Photoshop per dedicarmi allo sfondo. Lo sfondo ovviamente sarà posizionato sotto a tutti i livelli così non devo preoccuparmi di fare attenzione a non invadere con il colore il personaggio.




Aggiungo qualche dettaglio.
Nella foto potete vedere le goccioline sulle gambe, ed abbiamo finito!






Ed ecco qui il risultato finale!!!
Anche questo tutorial è finito. Spero vi sia piaciuto e che sia stato tutto chiaro.
Spero vi possa tornare utile per colorare!!
Ci vediamo al prossimo tutorial!
Ciao ragazzi!!! (^o^)

2 commenti:

Barbara ha detto...

Molto utile questo tutorial e anche l'immagine finale è davvero stupenda *_*....
Adoro tantissimo l'acqua com'è stata disegnata *_*

Monica Rongione ha detto...

Grazie mille Barbara.
Nonostante sia un tutorial vecchio sono davvero contenta di sentire che ti è stato utile.
E' un po' che non riprendo il blog ultimamente, spero di riuscire a tornare alla frequenza di un tempo.
Grazie ancora per essere passata tra queste pagine.
spero di rivederti presto^^